Certificazione energetica Regione Lazio

APE Lazio Enea - portale online

Anche nella Regione Lazio è attivo da Gennaio 2018 il nuovo portale realizzato con l'ENEA per la gestione degli APE nella Regione. Il nuovo portale è raggiungibile tramite il link https://www.apelazio.enea.it/ e potrà essere utilizzato dai notai, dai cittadini e dchiaramente dai certificatori energetici che dovranno registrare e consegnare gli APE direttamente tramite il portale come succede già in molte altre Regioni (ra cui Emilia Romagna, Lombardia, Basilicata)

Per entrare nel portale puoi cliccare sul logo di seguito

 

Gli APE saranno rintracciabili tramite localizzazione georeferenziata e l'accesso agli atti per ottenere gli APE redatti nel passato sarà quindi molto più agevole di oggi

La Regione ha pubblicato una specifica guida e attivato i numeri di telefono 06 51686188 / 06 51686072 / 06 51686505

La novità riguarda anche l'obbligo di iscrizione dei certificatori ad un elenco che è reso disponibile e fruibile direttamente sul portale regionale

Con una prossima delibera verrà definito il costo per il deposito dell'APE e cominceranno i controlli così come indicato. Verrà quindi presto eliminato il protocollo tramite PEC attualmente in uso

Per ulteriori informazioni non esitate a contattarci

Certificato di sostenibilità ambientale e Attestato di Prestazione Energetica

Va premesso che la normativa della Regione Lazio, secondo il Regolamento Regionale del 23 marzo 2012 n.125, incentiva l'utilizzo nel territorio regionale del certificato di sostenibilità energetico - ambientale. Strumento che contiene e amplia il classico APE definito dal D.Lgs 192/05 (Attestato Prestazione Energetica). Lo strumento intende valorizzare non solo le caratteristiche energetiche ma in generale quelle ambientali, costruttive e storiche.

Tuttavia per rogiti, affitti, annunci immobiliari, e tutte le altre occasioni in cui normalmente è necessario, secondo la normativa nazionale, redigere un APE bisogna tralasciare il certificato di sostenibilità energetico - ambientale e seguire la classica procedura prevista dal D.Lgs 192/05 (Legge nazionale sulla certificazione energetica).

Quando redigere l'APE nel Lazio

L'APE va redatto nei casi previsti dalla normativa nazionale, come specificato nell'articolo di approfondimento "quando è obbligatorio l'APE": I casi principali sono:

  • Compravendita di immobili
  • Locazione
  • Annuncio immobiliare: per ottenere l'indice di prestazione energetica
  • Incentivi e agevolazioni (in alcuni casi all'APE va aggiunto il certificato di sostenibilità ambientale)
  • Ampliamenti, demolizioni-ricostruzioni, piano casa od altri interventi che modificano le prestazioni energetiche dell'immobile
  • Ristrutturazioni che modificano le prestazioni energetiche degli immobili

Il certificatore energetico nella Regione Lazio

Il soggetto certificatore energetico nella regione Lazio dovrebbe essere definito e censito dalla Legge Regionale 06/2008 e dal regolamento regionale 125/2012. Norme che non sono mai stato attuate completamente.

Secondo questo regolamento i soggetti che possono redigere i certificati sono compresi in due "albi":

  1. Il certificatore energetico che redige l'APE secondo il D.Lgs 192/05 (normativa nazionale in materia di certificazione energetica).
    In questo caso bisogna avere una laurea in architettura, ingegneria, scienze agrarie, fisica, chimica, diploma di geometra, etc), frequentare un corso abilitante con esame finale e frequentare ogni anno un corso di aggiornamento.
  2. Il certificatore che redige il certificato di sostenibilità energetico - ambientale
    Il soggetto non deve frequentare obbligatoriamente un corso ma deve essere un tecnico progettista iscritto all'Ordine (Architetti, Ingegneri, geometri).

Il ritardo nell'attuazione del Regolamento

Il Regolamento Regionale del 23 marzo 2012 n.125 tuttora pubblicato nel sito della Regione Lazio, prevedeva entro 90 giorni dalla data di entrata in vigore del regolamento la pubblicazione dei "modelli di domanda di iscrizione agli elenchi regionali" per poi istituire un albo apposito per i certificatori del Lazio. Oggi, dopo anni, il regolamento della Regione Lazio è rimasto inattuato. Nel frattempo la normativa nazionale si è evoluta ed è stato emanato il DPR 75/2013 che disciplina quali sono i soggetti abilitati alla certificazione energetica degli edifici.

In mancanza di applicazione delle leggi regionali, vengono quindi seguite nel Lazio le normative nazionali.

Copia dell'APE, orari degli uffici, informazioni per i certificatori energetici

Copia dell'APE. Come previsto dalla normativa nazionale è necessario inviare una copia agli uffici della Regione Lazio entro 15 giorni dall'emissione dell'APE. La copia va inviata (Dicembre 2017) via posta certificata PEC

Fonti energetiche Rinnovabili

Nella Regione Lazio in caso di interventi edilizi ricadenti nel campo della ristrutturazione edilizia, nuova costruzione e ristrutturazione edilizia (secondo le definizioni date dal DPR 380/01 Testo unico dell'edilizia) è obbligatorio che almeno il 50% del fabbisogno di acqua calda sanitaria e almeno 1kw di energia elettrica per ogni unità immobiliare (5 kw per fabbricati superiori ai 100mq per fabbricati industriali, commerciali o di servizio) venga prodotta con fonti rinnovabili (art. 5 LR 06/2008).

1

Compila il form
per richiedere il preventivo

In questo modo potremo mostrarti il preventivo per la redazione dell'APE

2

Ricevi la visita
del certificatore a casa

Il sopralluogo è obbligatorio. I nostri tecnici sono professionisti abilitati

3

Noi registriamo
l'APE alla Regione

In tempi brevi elaboriamo il documento e lo registriamo alla Regione

4

Infine spediremo l'APE
e la fattura al tuo domicilio

Concludi il procedimento in tempi brevi e con costi certi

 

Perchè sceglierci

Siamo una società d'ingegneria e costruzione esperti in edilizia, ristrutturazioni, efficienza energetica.

Il prezzo è sempre tutto compreso senza aggiunte o sorprese (sopralluogo, IVA, imposte regionali, spedizione).

Eseguiamo il sopralluogo tecnico obbligatorio per legge.

Le recensioni dei nostri clienti

Il nostro servizio è rapido, organizzato ed efficace, senza intermediari o agenzie. I nostri tecnici abilitati sono presenti nelle principali località italiane, aggiornati alle nuove norme e in regola con le abilitazioni regionali. Leggi le recensioni dei nostri clienti.

Principali informazioni sull'APE

L'Attestato di Prestazione Energetica è obbligatorio per vendita ed affitto di unità immobiliari, va redatto da un certificatore energetico abilitato e consegnato alla Regione.

Le sanzioni per inadempienza dall'obbligo comporta sanzioni elevate fino a 18000 euro che vengono contestate dalla Guardia di Finanza o dall'Agenzia delle Entrate.

La validità dell'APE è di 10 anni solo viene verificata la regolarità dell'impianto termico.